linfodrenanteIl Linfodrenaggio manuale è praticato nei casi in cui il ricevente ha un ristagno di liquidi organici, tossine e quindi una eccessiva ritenzione tale da provocare gonfiori ed appesantimento agli arti e del corpo in genere.

Favorisce quindi la circolazione della linfa ed il riassorbimento degli edemi. Attraverso il drenaggio linfatico, i liquidi di rifiuto accumulati vengono trasportati lungo i dotti linfatici per essere eliminati attraverso le vie emuntorie.

Il risultato è un benefico alleggerimento e sgonfiamento delle gambe nonché un notevole rilassamento muscolare.

Tiziana Cappellari: Estetista professionale